E’ ottobre ….a che Punto siamo !

Nella prima trattativa del 13  settembre la CGIL ha revocato lo stato di agitazione insieme alle altre sigle sindacali che hanno promosso la stagione di lotta passata con la manifestazione del 10 giugno e le altre iniziative ormai note.

Questa decisione passa attraverso una valutazione delle dichiarazioni del direttore Generale il Dottor Alparone che sono state ritenute in quel momento valide e sufficienti a rispondere alle nostre richieste.

Il DG in quella sede si è impegnato a :

  1. volontà di utilizzare il budget adisposizione fino a completo esaurimento per l’assunzione di personale
  2. Verificata la disponibilità rimanente del PGRU, si procederà ad assumere altro personale (oltre alle 27 unita sopra esposte)
  3. terminata la seconda fase, verranno effettuate ipotesi sulla corretta allocazione del personale dal punto di vista territoriale, ambulatoriale e ospedaliero

 

Questa voce è stata pubblicata in comunicati. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *